domenica, agosto 26, 2007

Un Serbo che ha vissuto 27 anni in Svizzera, dovrà lasciare la Svizzera.



(Photo: Keystone)
La sua espulsione é stata confermata dal Tribunale amministrativo cantonale in ragione delle sue numerose recidività.

Arrivato in Svizzera per una "ricongiunzione famigliare", l'uomo é stato condannato a tre riprese per aver guidato in stato di ebrietà. In seguito vi sono stati numerosi episodi dove il serbo é stato protagonista di ferimento verso terzi.

La polizia degli stranieri l'aveva avvertito nel 1989, poi nel 1997, sul rischio che gli venisse ritirato il permesso di soggiorno e, quindi, d'espulsione. Nel 2005, poi, é stato condannato pure per infrazione alla legge sulle armi. FONTE-20MIN
EVVIVA! FINALMENTE SI FA RISPETTARE LA LEGGE IN QUESTO PAESE! MA NON VORREI CHE FOSSE L'ECCEZIONE CHE CONFERMA LA REGOLA.... E POI, DOMANDINA SEMPLICE-SEMPLICE, MA GLI ASILANTI DI ORIGINE "SLAVA" NON ERANO ARRIVATI QUI PERCHE' VI ERA LA GUERRA? MA, RI-DOMANDA, LA GUERRA NON E' FINITA DA UN PEZZO? E ALLORA CHE "CI STANNO A FA' "?

2 commenti:

Oriana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Oriana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.