mercoledì, agosto 22, 2007

TENTA DI MURARE MADONNA VOTIVA, PAESE SI RIBELLA MILANO - "Cosa stai facendo? Non ti vergogni?": con queste parole, dette con fare minaccioso, due anziane cugine, che nel vecchio borgo ci abitano da sempre, sono riuscite a fermare lo scempio che un nuovo arrivato stava compiendo, senza nemmeno interpellarle. Un extracomunitario di fede musulmana, infatti, che lì, a Cascina Rimoldo, nel comune di Casatenovo (Lecco), aveva preso da poco casa, stava murando la statua della Madonna, simbolo di tutta la piccola comunità locale, ma l'intervento energico delle due anziane, ma ancora forti donne, lo ha fatto desistere. E il clamore del gesto ha fatto sì che l'uomo, in serata, sia anche tornato sui suoi passi, rimettendo la statua al suo posto. A Cascina Rimoldo, piccolo e antico agglomerato di case nella frazione di Valaperta, sono ancora vive le tradizioni contadine degli abitanti 'storici'. Negli ultimi anni, però, numerosi immigrati sono arrivati ad abitare proprio lì, in quel piccolo borgo, immerso nella ricca Brianza. La comunità locale, allora, gelosa da sempre delle proprie forti tradizioni religiose, ha difeso con le unghie, negli anni, ogni volta che venivano costruite nuove abitazioni, tutti i piccoli tabernacoli votivi che sorgono accanto alle loro case. Grande, allora, deve essere stata la rabbia delle due anziane cugine, quando hanno visto il loro nuovo vicino di casa, di fede musulmana, con mattoni, cazzuola e cemento che stava cercando di eliminare il loro simbolo religioso per eccellenza, lì da sempre: un'edicola votiva con una statua della Madonna e dei piccoli angioletti. A suon di grida 'Vergogna, vergogna' le due donne sono riuscite a fermare l'uomo, che da tempo - dicono - mostrava insofferenza nei confronti di quell'immagine religiosa, e a farsi consegnare almeno la statua.(NOTIZIA ANSA)
NO, FATEMI CAPIRE: STO IMBECILLE SI E' MESSO A CEMENTIFICARE LA MADONNA, IMMAGINE DEL PAESE CHE LO OSPITA, E BASTA UNA STRETTA DI MANO?

1 commento:

Oriana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.