mercoledì, maggio 02, 2007

LUGANO SEMPRE MENO SICURA, FORSE A CAUSA DEI "NUOVI CITTADINI"?
Lugano (da Ticinoonline): Il fatto é accaduto mercoledì scorso (25 aprile) a Cassarate: verso le 16, uno straniero residente si é avvicinato ad un minorenne (anch'egli straniero residente) e, probabilmente minacciandolo con un coltello, si é fatto consegnare il telefonino. La polizia della Città di Lugano é però riuscita, poco dopo il furto, a fermare l'uomo e a recuperare la refurtiva.
QUANDO IL CITTADINO DOVRÀ DIFENDERSI COME FA LA SIGNORA BIONDA DI QUESTO FILMATINO?


3 commenti:

Aris ha detto...

Eheheheh, carina la tipa, ed anche il fucilotto.... ciao Umbe, bello il blog!

flipper ha detto...

ma si possono già comprare da noi codeste armi??? se si dove? nei pressi di casa mia urge un sistema più aggressivo che il solito "ma da via i ciap cretino!" :-)

UMBERTO MARRA ha detto...

...beh, per fortuna il "vada via i ciap" non é riferito a me, visto che una ragazza, al sottoscritto, basta e avanza...eheheheh. Comunque simili gingilli li puoi trovare dappertutto, ormai. Ciao flip!