lunedì, aprile 16, 2007

"Conto aperto" con la storia.

Stefano e Virgilio Mattei (22 e 8 anni - Roma 16.04.73)
Bruciati vivi nell’incendio del loro appartamento nel quartiere Primavalle di Roma, provocato da tre militanti di “Potere Operaio”.

3 commenti:

Mario di Milano ha detto...

Lo sai che i sospetti dell'incendio-omicidio sono, da quello che si presume, riparati nel tuo Paese, in Svizzera?

Destra Nazionale ha detto...

ma non erano scappati in sudamerica?

UMBERTO MARRA ha detto...

Io non lo so (chiedilo a tale Mario...:-) Infatti l'hai chiesto, spero che torni sul blog e risponda...